Home arrow Territorio arrow Parco Pineta minacciato #2
Parco Pineta minacciato #2
Di alice, Wednesday 06 November 2013
Visite 3628

 

Martedì 29 ottobre la Comunità di Parco del Parco Pineta, in cui sono rappresentati tutti i comuni del Parco, ha respinto le nostre osservazioni alla Variante al PTC alla quasi unanimità: unica eccezione l'Assessore ai lavori pubblici di Tradate, Pino Scrivo.
Lo ringraziamo per l’autonomia di pensiero che lo ha spinto a votare contro il respingimento delle nostre osservazioni.

Ricordiamo che con la variante ora approvata dalla Comunità comporterà un ampliamento della zona ICO del comune di Castelnuovo e quindi un incremento delle aree edificabili: una pregiata area agricola di 37.175 mq andrà persa in modo irreversibile. La contropartita proposta, sono 18.390 mq. di territorio dirupato e boscato dove mai si sarebbe potuto costruire e quindi di fatto già tutelata. Compensazione che non è assolutamente adeguata sia per quantità sia per qualità.

Segnaliamo anche che sono state introdotte, in seguito all'osservazione presentata dal Comune di Castelnuovo, alcune insidiose modifiche alle Norme Tecniche di Attuazione. È stato infatti introdotta la possibilità di ristrutturazione urbanistica cioè sarà possibile recuperare edifici abbandonati salvando le volumetrie ma cambiando forma e destinazione degli edifici. Nel concreto un allevamento di polli abbandonato a Locate Varesino potrà essere , con questa modifica, trasformato in 10 ville singole!

 


Pubblicato in : , Territorio

Commenti utenti (0) Flusso RSS dei commenti

Nessun commento

Aggiungi un commento



mXcomment 1.0.2 ę 2007-2018 - visualclinic.fr
Licenza Creative Commons - Alcuni diritti riservati
Versione italiana realizzata da fiuh.it
 
< Prec.   Pros. >
© 2018 Legambiente Tradate
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.