Il Millofaggio
Di Legambiente Tradate, Thursday 22 November 2012
Visite 5782



31 marzo 2009 le motoseghe tagliavano un meraviglioso esemplare di faggio in Villa Inzoli
22 novembre 2012 i bambini della Dante di Abbiate Guazzone posano il Millofaggio Tradatese in memoria del suo antenato tristemente abbattuto


Gli abbiamo dato questo nome perché è il millesimo albero che piantiamo dalla nascita del nostro circolo 5 anni fa. Quest'anno abbiamo messo a dimora 165 alberi (aceri carpini querce salici noccioli) con i bambini delle quinte elementari di Abbiate Guazzone, Lonate Ceppino, Venegono Inferiore e Venegono Superiore. Questo è un modo concreto di contrastare la spaventosa avanzata del cemento che minaccia la nostra salute, le nostre vite e il nostro benessere.

Il Millofaggio Tradatese è stato donato da Giardini Italiani e Atelier Bambù, 25 alberi di Villa Inzoli provengono dalle offerte di cittadini tradatesi i cui nomi svettano appesi ai rami, tutti gli altri alberi da Legambiente.

Ringraziamo inoltre ...
A.Ge.V  Associazione Genitori Venegono) per la collaborazione e Coop che ha fornito la merenda ai 240 bambini che in questa settimana hanno lavorato per la natura. 

Con la Festa dell'Albero abbiamo coinvolto attivamente le scuole e le amministrazioni locali. E la grande partecipazione che ogni anno registriamo, dimostra come le persone sentano l'esigenza di avere maggiori spazi verdi, oggi sempre più soffocati dal cemento. Piantare un albero significa contribuire a migliorare la qualità della vita ribadendo tutti insieme la voglia di un futuro più verde.

Piantare un albero è un gesto d'amore e di fiducia nel futuro. Un'azione generosa che porterà benefici a tutti. Cicerone amava scrivere: "i vecchi piantano alberi che gioveranno in un altro tempo". Quel tempo è quello delle nuove generazioni, lasciare loro un albero significa contribuire ad un futuro più ecosostenibile e verde. È questo il messaggio che Legambiente ha lanciato in occasione della 18esima edizione della Festa dell'Albero, in programma il 21 novembre in tutta Italia. Un'edizione che vuole promuovere la co-gestione delle aree verdi urbane, sollecitando amministrazioni ed enti ad affidare questi spazi ad associazioni e cittadini che ne fanno richiesta, seguendone poi insieme la gestione. Un modo per riscoprire, valorizzare e riqualificare il verde urbano, un bene comune d'inestimabile valore per la salute dell'uomo e per l'equilibrio ambientale, oltre che un elemento qualificante del tessuto urbano e dell'aggregazione sociale.

Guarda il video su Facebook: www.facebook.com/photo.php


Pubblicato in : , 5000 alberi

Commenti utenti (0) Flusso RSS dei commenti

Nessun commento

Aggiungi un commento



mXcomment 1.0.2 ę 2007-2020 - visualclinic.fr
Licenza Creative Commons - Alcuni diritti riservati
Versione italiana realizzata da fiuh.it
 
< Prec.   Pros. >
© 2020 Legambiente Tradate
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.