Home arrow 5000 alberi arrow Festa dell'Albero 2010-Le foto
Festa dell'Albero 2010-Le foto
Di Maurizio Alberti, Sunday 28 November 2010
Visite 4249

Mercoledì 24 Novembre 2010
 

Come tutti gli anni Legambiente Tradate in collaborazione con Seprio Servizi organizza , in occasione della festa dell’albero, una piantumazione nella città di Tradate con i bambini delle elementari.
Quest’anno sono giunti gli alunni delle classi quinte della Scuola Dante, 3 classi di bambini agguerriti e carichi di energia- un intero prato, prospiciente la nuova piattaforma per la differenziata, doveva diventare un bosco. Il bosco delle querce.
 
Dopo quindi il bosco degli aceri ed il bosco dei carpini alle Ceppine, ora, in zona industriale, avremo il bosco delle querce.
 
40 alberi, in prevalenza roverelle, ma anche olmi,ciliegi, biancospini, messi a disposizione da Legambiente grazie ai tesseramenti ed alla cospicua donazione di un socio, sono stai messi a dimora con entusiasmo ed allegria. Una vera lezione di natura sul campo.
Compresa la gara al “lombrico più lungo”, curato con la massima attenzione.

GUARDA LE FOTO: www.legambientetradate.it/index.php
Il progetto festa dell’albero si inserisce- parlano gli Organizzatori di Legambiente Tradate- in un progetto, o meglio sfida, portata avanti da noi in collaborazione con la Seprio Servizi: è il progetto “5000 nuovi alberi per Tradate”.
 
Sforzi sono stati fatti da entrambe le parti fino ad aver raggiunto la ragguardevole cifra di circa 1000 tra alberi ed arbusti messi a dimora negli ultimi 3 anni.
 
Occorre reperire più aree da piantumare per raggiungere l’obiettivo dei 5000 alberi, a questa sfida sono invitati a partecipare anche i privati comunicando a Legambiente Tradate le nuove piantumazioni.
 
Non è solo una questione di paesaggio, è la qualità della vita a Tradate e la salute dei cittadini che è strettamente correlata con la presenza di alberi. Tradate è sempre stata la “città verde” per eccellenza: il Parco Pineta ma soprattutto le ville con i loro grandi parchi, i grandi viali alberati, le campagne ed i boschi circostanti. Fino all’anno 2000 si poteva ritenere che questa meravigliosa “rete ecologica” circondava e si sviluppava in tutta la città offrendo benessere, ossigeno e clima mite a tutti i cittadini.
 
Tutto ciò, cioè il nostro bene più prezioso, rischia di essere vanificato e confinato da continui nuovi insediamenti residenziali e commerciali, che si sviluppano seguendo un modello che non lascia alcun spazio alla Natura, basti il nuovo centro commerciale come esempio di modello negativo, ma anche le ultime villette a schiera sorte a Tradate hanno ormai abolito ogni spazio a verde.
 
I “ 5000 alberi” sono il nostro contributo contro la sparizione dei boschi a Tradate, insieme allo sforzo per salvare gli ultimi spazi verdi nella nostra città.
 
 
Maurizio Alberti
 
 
Coordinatore campagna 5000 alberi a Tradate

Pubblicato in : , 5000 alberi

Commenti utenti (0) Flusso RSS dei commenti

Nessun commento

Aggiungi un commento



mXcomment 1.0.2 ę 2007-2018 - visualclinic.fr
Licenza Creative Commons - Alcuni diritti riservati
Versione italiana realizzata da fiuh.it
 
< Prec.   Pros. >
© 2018 Legambiente Tradate
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.