Home arrow Acqua e Aria a Tradate
Acqua e Aria a Tradate
PIU’ VIN BRULE’ E MENO FUMO
Di maurizio, Monday 22 December 2008
Pubblicato in : Acqua e Aria a Tradate
Visite : 5573

Vorremmo condividere con tutti i Tradatesi un problema che ci sta a cuore perché riguarda la nostra salute.
Il falò di S. Antonio, che si tiene a Gennaio, è davvero un spettacolo affascinante che ricorda antichi miti e tradizioni e che potrebbe essere ancora più bello se oltre alla tradizione buttasse un occhio al presente e al futuro.
Ci riferiamo alla produzione di inquinanti dovuta alla combustione incontrollata di una così grossa massa di legna.
Purtroppo i dati ,ricavati da ARPA, sono preoccupanti: per ogni tonnellata di legna bruciata si producono circa un grammo di polveri sottili PM10, in aggiunta ad altri inquinanti. Ricordiamo che le dosi ritenute pericolose per la salute umana sono di 50 milionesimi di PM10 al metro cubo: in pratica ogni grammo di PM10 inquina seriamente 20000 metri cubi di aria che permane nella nostra zona,e nei nostri polmoni, fino al primo evento atmosferico favorevole.

La qualità dell’aria, purtroppo anche nella nostra zona, è già così compromessa che volentieri faremmo a meno di questa aggiunta.
...



Clicca per leggere il resto dell'articolo...
 
"Imbrocchiamola": finalmente i risultati!
Di gigi, Tuesday 18 November 2008
Pubblicato in : Acqua e Aria a Tradate
Visite : 6418

L’iniziativa di Legambiente Tradate, nello scorso Marzo 2008, ha permesso un primo controllo della qualità chimico-fisica dell’acqua che dai pozzi raggiunge i nostri rubinetti. Sono stati raccolti quasi 40 campioni provenienti dai rubinetti principalmente della città di Tradate ma anche di alcuni comuni nei dintorni.
Le analisi chimiche delle acque sono state effettuate...



Clicca per leggere il resto dell'articolo...
 
22 Marzo - Giornata mondiale dell'acqua
Di Administrator, Wednesday 19 March 2008
Pubblicato in : Acqua e Aria a Tradate
Visite : 5697



Clicca per leggere il resto dell'articolo...
 
Indagine sullo stato dell'aria di Tradate
Thursday 07 February 2008
Pubblicato in : Acqua e Aria a Tradate
Visite : 7023

Abbiamo raccolto tutti i dati a noi disponibili riguardanti la qualità dell’aria a Tradate.
Tali dati sono stati ricavati dai rilevamenti che ARPA ha fatto a Tradate tramite laboratorio mobile dal 18 Sett. al 27 Nov 2002. Purtroppo non è stata rilevata la quantità di PM10.
Più recente invece la campagna di misura effettuata a Venegono Inferiore dal 26 Ott. al 12 Dic 2006, che ha fornito dati più completi. Poiché Venegono è in una situazione ambientalmente privilegiata rispetto a Tradate, possiamo sicuramente considerare validi i dati di Venegono anche per Tradate.
Inoltre possiamo anche disporre dei dati sui PM10 della centralina di Olgiate Comasco e dati da “rapporto sullo stato dell’ambiente Lombardia 2006” dell’ARPA Lombardia.

Dall’analisi di questi dati si possono trarre le seguenti conclusioni:
Osservando i dati relativi ai principali inquinanti si può affermare che rimangono sotto i limiti di legge tutti i gas sotto osservazione ad eccezione di Ozono troposferico e polveri sottili PM10.
Per quest’ultime la legge prevede un valore max di 50microg/mc ed una media annuale max di 40.

L’andamento delle percentuali di tutti i gas si discosta di poco dall’andamento delle rilevazioni effettuate nelle centraline fisse di Saronno, Varese, Gallarate, Busto A. attestandosi a livelli quantitativi di poco inferiori.
Le stesse conclusioni dell’Arpa confermano tale ipotesi:

Clicca per leggere il resto dell'articolo...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 17 - 20 di 20
© 2019 Legambiente Tradate
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.